17 Agosto 2018

TUTTE LE NOTIZIE DELL'EDIZIONE 2018 DELLA MEZZA MARATONA DI SAN MINIATO

ISCRIZIONI APERTE PER LA 8° EDIZIONE DELLA MEZZA MARATONA

Sono aperte ufficialmente le iscrizioni alla ottava edizione della Mezza Maratona “Città di San Miniato” intitolata alla memoria di Giuseppe Cerone, prevista l’8 dicembre 2018. Puoi iscriverti alla Maratona sui portali www.mysdam.net e www.endu.net !


Foto dalla 7° edizione

UNA GIORNATA INSIEME A STEFANO BALDINI

Venerdì 13 aprile, Stefano Baldini, campione olimpico di Atene 2004, è sceso in pista insieme ai ragazzi dell´Atletica La Rocca: i piccoli campioni hanno potuto seguire un allenamento insieme a lui nella pista dell´impianto Fontevivo a San Miniato.
Successivamente, Baldini si è recato nel centro storico di San Miniato all´Auditorium Carismi, dove si è svolta la cerimonia di premiazione "Sportivo dell´anno 2017".
La cerimonia "Sportivo dell´Anno 2017" (foto da Gonews.it)

IL CAMPIONE STEFANO BALDINI A SAN MINIATO

Stefano Baldini, campione olimpico alla maratona di Atene 2004 e 2 volte campione europeo, sarà a San Miniato per un allenamento con i ragazzi dell´Atletica La Rocca e con chi volesse unirsi: l´imperdibile appuntamento è per venerdì 13 aprile, alle ore 16:00, alla pista dell´impianto di atletica Fontevivo, a San Miniato.
Dopo l´allenamento, Baldini sarà presente alla cerimonia del premio "Sportivo dell´Anno", che si terrà nell´Auditorium di San Miniato: il premio è un importante riconoscimento per gli sportivi più meritevoli a livello nazionale e internazionale, assegnato dal Comune di San Miniato.
Il campione Stefano Baldini. Immagine via www.fidal.it

SCARICA LE CLASSIFICHE COMPLETE DELLA GARA

Dimensione: 190,91 KB
Dimensione: 136,63 KB
Dimensione: 174,53 KB

icona relativa a documento con estensione pdf LADF

Dimensione: 128,02 KB

icona relativa a documento con estensione pdf OROM

Dimensione: 123,61 KB
Dimensione: 237,91 KB

icona relativa a documento con estensione pdf VETM

Dimensione: 138,00 KB

RIVIVI L´EDIZIONE 2017 IN FOTO

LE FOTO DELLA CORSA SONO DI PIERO GIACOMELLI
APRENDO LE SINGOLE FOTO E´ POSSIBILE SCARICARLE
OPPURE SI TROVANO A QUESTO INDIRIZZO: http://bb.pierogiacomelli.com/viewtopic.php?f=2&t=14311

NFAMARA E RADAELLI SI PRENDONO LA MEZZA MARATONA

Più di 1000 iscritti al via, 700 solo per la gara competitiva. Numerosi i podisti provenienti da altre regioni e anche dall’estero. Nonostante la pioggia, imperterrita per tutta la mattina, è stata un successo la settima edizione della Mezza Maratona “Città di San Miniato” intitolata alla memoria di Giuseppe Cerone.

Spettacolo nella gara competitiva di 21,097 chilometri per le strade del comune di San Miniato, ma anche nella maratonina non competitiva a staffetta sui 10 e 11,097 chilometri e nella marcia ludico motoria con mini run per bambini e fit walking. Rigorosamente accompagnate dai tanti palloncini colorati della onlus “Regalami un sorriso” e dal volo sopra le loro teste di un drone, che ha ripreso dall’alto tutte le fasi più importanti della manifestazione.

Una maratona che ha raccontato anche storie d’integrazione e coraggio. Al via c’era, infatti, il campione dei Gambia Njie Nfamara tesserato Amatori Cisternino che non solo, rispettando i pronostici, ha vinto la gara maschile della competitiva col tempo di 1 ora e 10 minuti, ma ha potuto riabbracciare in gara l’amico Lamin Fatty arrivato come lui da profugo in Italia. Per non parlare del 44enne di Sondrio Davide Pruneri, conosciuto come “Running man”, che ha ricominciato a correre dopo un trapianto al fegato subìto nel 2015. Anche lui stamattina a San Miniato ai nastri di partenza. E poi gli altri campioni della specialità: Massimo Mei, detentore del record della competizione, Juri Picchi, Antonio Prestanni, Silvano Antonini, Ivan Valenti, tra le donne Denise Cavallini, Veronica Vannucci, Margherita Cibei. Anche se a spuntarla, nelle quote rosa, è stata la milanese Silvia Radaelli, tesserata Bracco Atletica, col tempo di 1 ora e 20 minuti.

Nella categoria Argento Maschile, vittoria per Fabrizio Barbieri della Spezia Marathon Dfl, nella categoria Oro maschile vittoria per Sirio Salvadori (La Galla Pontedera), nei Veterani maschi acuto di Massimo Lucioli (Livorno Team Running), Donatelli Serafina (Marciatori Antraccoli) è stata la prima nei Veterani donne.

Alle premiazioni, avvenute nel quartier generale della gara ovvero la Casa Cultura di San Miniato Basso, sono intervenuti il sindaco di San Miniato, Vittorio Gabbanini, e l’assessore allo sport, David Spalletti.

La Mezza Maratona è stata anche l’occasione per i podisti di poter assaggiare le prelibatezze culinarie del territorio. Nei punti ristoro l’organizzazione, infatti, ha dato la possibilità ai partecipanti di gustare i prodotti tipici di San Miniato, uno su tutti il tartufo.

I risultati ufficiali della gara si possono consultare sul sito Mysdam.net a questo link: https://www.mysdam.net/events/event/results-v6_38361.do

PETTORALI, RITIRO E ASSEGNAZIONE

Si avvisano i podisti già iscritti che sono stati assegnati i numeri dei pettoriali visibili nella sezione ISCRITTI 2017 di questo sito. Il ritiro dei pettorali avverrà il giorno 7 DICEMBRE dalle 14 alle 20 nei locali della Casa Culturale di San Miniato (Via Pizzigoni). Sarà possibile ritirare i pettoriali anche fino a 15 minuti prima della partenza di venerdì 8 DICEMBRE! LE ISCRIZIONI ALLA GARA TERMINANO ALLE 20 DEL 7 DICEMBRE attraverso il nostro sito o direttamente alla Casa Culturale dalle 8 alle 20.

- 7 AL VIA!

Ecco svelate la medaglia per i finisher e la nostra maglietta! C´è ancora tempo per iscriversi fino alle ore 20 del 7 dicembre alla Casa Culturale di San Miniato (via Pizzigoni 7), oppure attraverso questo sito nella sezione apposita!

AL VIA DELLA MARATONA ANCHE DAVIDE PRUNERI, "RUNNING MAN" TRAPIANTATO DI FEGATO NEL 2015. LEONI: "SARA´ GIORNATA DI GRANDE SPORT"

Davide Pruneri dal suo profilo Facebook
Manca ormai davvero poco, meno di una settimana, alla settima edizione della Mezza Maratona “Città di San Miniato” intitolata alla memoria di Giuseppe Cerone. Venerdì 8 dicembre con partenza alle ore 9 dalla Casa Culturale di San Miniato, il via della corsa competitiva omologata Fidal che quest’anno richiama atleti non solo da tutta Italia ma anche dall’estero.

Un’edizione internazionale che vedrà i podisti (attesi almeno 2mila partenti) percorrere il territorio sanminiatese nella gara competitiva di 21,097 chilometri accompagnati parallelamente dalla quarta edizione non competitiva della maratonina a staffetta sui 10 e 11,097 chilometri e dalla terza edizione della marcia del tartufo bianco, marcia ludico motoria con mini run per bambini e fit walking.

Sarà, questa, anche una maratona che racconterà storie di integrazione e coraggio. Al via ci saranno, infatti, non solo i campioni del Gambia Lamin Fatty e Njie Nfamarà, arrivati in Italia come profughi si ritroveranno proprio a San Miniato dopo tanti anni, ma anche il podista 44enne di Sondrio Davide Pruneri che ha ricominciato a correre dopo un trapianto al fegato subìto nel 2015. Conosciuto come “running man”, Pruneri è famoso per correre sempre con scarpe di colore diverso. “In gara porto con me la persona che mi ha donato il fegato – dice – e in due andiamo davvero forte”. Pruneri corre sempre anche con indosso la maglia dell’Aido (l’associazione sarà presente con uno stand alla Mezza Maratona, ndc) e anche alla Mezza di San Miniato porterà il suo messaggio di coraggio e positività alla vita.

A parlarci della gara è Ivano Leoni, a capo dell’organizzazione della manifestazione, che quest’anno davvero punta a superare ogni record.

Leoni, quali sono le novità principali di quest’anno?

“Le novità principali sono il passaggio della nostra manifestazione da gara regionale a gara internazionale, visto che quest’anno prenderanno il via anche numerosi podisti di paesi stranieri. Aggiungo anche i tanti premi in denaro messi a disposizione dei vincitori, oltre ad un ricco pacco gara e una medaglia a tutti i finisher di alto valore. Abbiamo anche curato un pacchetto turistico ad hoc per accogliere i partecipanti che provengono da fuori Toscana”.

Ci ricordi chi può partecipare alla Mezza Maratona

“Possono partecipare tutti gli atleti che abbiano compiuto il 18° anno di età e siano in regola con le norme sanitarie. Devono possedere la Runcard, che può essere fatta anche al momento dell’iscrizione. Per quanto riguarda la staffetta, invece, possono partecipare anche tutti i tesserati ad altri enti di promozioni sportiva”.

Una manifestazione che anche quest’anno punta molto sul territorio e coinvolge tanti volontari

“Chi organizza una manifestazione del genere punta sempre su tante cose, e in particolare vuole concentrare l’attenzione delle persone sul territorio valorizzando i suoi prodotti, uno su tutti il tartufo, e le sue associazioni. La Mezza Maratona è ormai diventata una macchina importante. Dietro una manifestazione come questa c’è la passione, 360 giorni all’anno, da parte di circa 200 volontari oltre all’appoggio fondamentale dell’amministrazione comunale”.

Il giorno della gara saranno presenti anche i ragazzi delle scuole, che potranno partecipare a loro modo alla corsa con una mini-run

“Ai giovani vogliamo dare il messaggio dello sport con tutti i suoi valori più importanti, come l’inclusione e il sacrificio in nome di ideali che purtroppo ogni giorno si tendono a perdere sempre di più. Noi organizzatori abbiamo l’obbligo di continuare a mandare questi segnali di speranza per tutti”.

Una gara, la Mezza Maratona, sempre più internazionale

Quest’anno con l’etichetta di gara internazionale su strada riconosciuta dalla Fidal, abbiamo ricevuto iscrizioni da sette paesi stranieri, per la prima volta presenti a San Miniato. Ci saranno anche centinaia di podisti provenienti da tutte le regioni italiane, a conferma che lo sport è sempre uno strumento importante da poter usare anche come promozione del territorio”.

In sette anni la crescita è stata costante

“La nostra manifestazione è cresciuta negli anni grazie all’impegno di tutte le società podistiche del comune di San Miniato. Hanno riconosciuto in questa manifestazione un veicolo di divulgazione della passione per questo sport e un mezzo per far conoscere il territorio. Dando al contempo visibilità al proprio operato”.

Insomma, ci sono tutti gli ingredienti per una bella giornata di sport

“Sicuramente quest’anno verrà battuto anche il record del tempo che appartiene ancora a Massimo Mei, in quanto con i premi in denaro fra gli iscritti si presenteranno al via atleti di valore. Ci aspettiamo grande battaglia tra gli atleti africani, che sono i favoriti. Anche l’Italia è ben rappresentata, nelle donne ci aspettiamo molto da Denise Cavallini, atleta di casa che punterà a vincere. Quello che conta, in ogni modo, è che sia una bella giornata di sport e il meteo ci assista”.

Ci ricorda le modalità per iscriversi?

“Per iscriversi alla manifestazione basta andare sul sito www.mezzamaratonadisanminiato.it nella sezione dedicata alle iscrizioni e seguire la procedura. Altra modalità è quella di iscriversi direttamente il giorno precedente alla gara, il 7 dicembre, alla Casa Culturale di San Miniato Basso, dalle 8 alle 20. Tutte le informazioni si possono trovare anche sui nostri canali social Facebook e Instagram”.

RUN CARD E TESSERA UISP

Viste le molte richieste in merito, si ricorda che la TESSERA UISP può essere usata SOLO per correre la staffetta. Per correre la Mezza Maratona occorre necessariamente avere la RUN CARD

TRA LE NOVITA´ DI QUESTA EDIZIONE...

Sarà un´edizione speciale questa della Mezza Maratona Città di San Miniato.
A tutti gli atleti arrivati nella gara competitiva sarà data una medaglia coniata per l´occasione. Ai primi 1000 iscritti italiani della Mezza e della Steffetta sarà dato anche un capo tecnico.
Inoltre previsti ricchi premi per i primi della Mezza Maratona. RICORDIAMO CHE PER CHI PARTECIPA ALLA STAFFETTA NON E´ NECESSARIA LA RUNCARD!

PREMI E PREMIAZIONI

Primi 3 classificati Assoluti Uomini Mezza Maratona (classifica generale)
• 1° classificato 200,00€ + premio in natura
2° classificato 100,00€ + premio in natura
3° classificato 50,00€ + premio in natura

Prime 3 classificate Assolute Donne Mezza Maratona (classifica generale)
• 1° classificato 200,00€ + premio in natura
2° classificato 100,00€ + premio in natura
3° classificato 50,00€ + premio in natura

Primi 3 classificati Assoluti Uomini ITALIANI e ITALIANI EQUIPARATI - Mezza Maratona
• 1° classificato 50,00€
• 2° classificato 25,00€
• 3° classificato 12,50€
Primi 3 classificati Assoluti Donne ITALIANE e ITALIANE EQUIPARATE - Mezza Maratona
• 1° classificato 50,00€
• 2° classificato 25,00€
• 3° classificato 12,50€

Previsti anche premi in natura:

PREMIAZIONI DI CATEGORIA MEZZA MARATONA SINGOLI MASCHILE
CAT. A) AGONISTICHE MASCHILE (JM-PM-SM-SM35-SM40-SM45) dal 1999 al 1966
1 PROSCIUTTO
2/3 PRODOTTI LOCALI AL TARTUFO
DAL 4° AL 60° PREMI IN NATURA
CAT. B) VETERANI (SM50 e SM55): 1967 – 1958
1° PROSCIUTTO
DAL 2° AL 40° PREMI IN NATURA
CAT. C) ARGENTO (SM60 – SM65): 1957 – 1948
1° PROSCIUTTO
DAL 2° AL 15° PREMIO IN NATURA
CAT. D) ORO (SM70 ed oltre): 1947 e precedenti
1° PROSCIUTTO
DAL 2° AL 5° PREMIO IN NATURA
PREMIAZIONI DI CATEGORIA MEZZA MARATONA SINGOLE FEMMINILE
CAT. F) AGONISTICHE FEMMINILI (JF-PF-SF-SF35-SF40) dal 1999 al 1973
1° PROSCIUTTO
2° PRODOTTI LOCALI AL TARTUFO
DALLA 3° ALLA 20° PREMI IN NATURA
CAT. G) LADY (SF45 ed oltre): 1972 e precedenti
1° PROSCIUTTO
DALLA 2° ALLA 10° PREMI IN NATURA
PREMIAZIONI STAFFETTA MEZZA MARATONA
• VERRANNO PREMIATE LE PRIME 10 STAFFETTE MASCHILI E LE PRIME 5 STAFFETTE FEMMINILI E MISTE CON PRODOTTI LOCALI .
PREMIAZIONE SOCIETA’
SARANNO PREMIATE LE PRIME 60 SOCIETA´ CON IL MAGGIOR NUMERO DI ISCRITTI.

UN´EDIZIONE SEMPRE PIU´ INTERNAZIONALE

Dopo sette anni di lavoro costante e crescita sia organizzativa che di partecipazione quest’anno la Mezza Maratona della citta’ della rocca diventa internazionale e mette in palio oltre alle solite premiazioni ricche anche un montepremi in denaro.

Questa e’ una delle tante novita’, forse e’ quella che fara’ arrivare a san miniato i nomi di spicco del mezzofondo nazionale e internazionale ,perche’ oltre al monte premi la citta’ ha anche altre bellissime cose da offrire ai podisti e ai loro accompagnatori. Come il tartufo che in quel periodo dell’anno raggiunge il massimo del suo sapore e diventa il cibo degli dei , pero’ alla portata di tutt. Infatti un piatto di riso con il TARTUFO BIANCO DI SAN MINIATO sara’ offerto a tutti i podisti che parteciperanno alle varie manifestazioni della mattina dell’otto dicembre.

Il prelibato piatto sara’ cucinato dai volontari guidati dallo chef-podista locale MARCO NEBBIAI, che per un giorno si toglierà pantaloncini e scarpette tornando alla sua professione di cuoco. Come sempre tutte le societa’ podistiche del comune sono pronte ad accogliere i migliaia di podisti che si daranno battaglia lungo i percorsi completamente chiusi al traffico e che attraversando le frazione della citta’ mediovale terminerando la loro fatica ai piedi della collina di san miniato.

Il comitato organizzatore della Mezza Maratona invita tutti ad iscriversi collegandosi al sito www.mezzamaratonadisanminiato.it oppure al sito della SDAM dove e’ possibile farlo pagando con carta di credito.

Quest’anno la gara vedra’ al via anche NJIE NFAMARA’ giovane atleta del Gambia residente in puglia e allenato da Gianmarco Buttazzo, vincitore di numerose gare in italia e all’esordio sulla distanza. La scelta di San Miniato e’ dovuta ad un caso particolarmente singolare, infatti NJIE fuggito dal suo paese qualche anno fa’ avra’ modo di incontrare a San Miniato LAMIN FATTY, suo connazionale e compagno di squadra quando correvano nel loro paese.


IL VOLANTINO DELLA MANIFESTAZIONE

CLICCA SOTTO LE FOTO PER SCARICARE IL VOLANTINO
Dimensione: 4,15 MB

UFFICIALIZZATI I REGOLAMENTI

Ufficializzati i regolamenti della Mezza Maratona e della Staffetta, li trovi nell´apposita sezione del sito o direttamente a questi link:

REGOLAMENTO MEZZA MARATONA

REGOLAMENTO STAFFETTA

NB: INTESTARE IL BONIFICO DI PAGAMENTO A "SPORT E SOLIDARIETA´ SAN MINIATO"

OFFERTA TURISTICA PER I PODISTI E NON

Il Comitato Organizzatore della Mezza Maratona Città di San Miniato "Giuseppe Cerone" ha stabilito anche un pacchetto turistico per i partecipanti.
-Partecipazione alla Maratona con pettorale (venerdì 8 mattina)
-Visita guidata di San Miniato con guida turistica autorizzata (venerdì 8 pomeriggio)
- Per prenotarsi alla visita guidata scrivere a giulia.bianconi@gmail.com o chiamare il numero 3391787790
-Pernottamento venerdì 8 e sabato 9 presso l´Ostello San Miniato
-8 dicembre una cena a base di tartufo presso l´Hotel Miravalle del centro di San Miniato
- Giro enogastronomico delle colline sanminiatesi con visita e degustazione la domenica mattina del 10 dicembre.

PREZZO DEL PACCHETTO PER PODISTI: 110 EURO
PREZZO PACCHETTO PER NON PODISTI: 90 EURO
PREZZO FASCIA BIMBI/RAGAZZI 0-12: 60 EURO

Il 9 dicembre è anche possibile prenotare una visita guidata a Pisa. Il prezzo non è incluso nel pacchetto turistico. Info e prenotazioni giulia.bianconi@gmail.com o chiamare il numero 3391787790

La bella storia che si correrà alla nostra maratona!

APERTE LE ISCRIZIONI ALL'EDIZIONE 2017

Video promo della Mezza Maratona 2017

Iscrizioni nell´area apposita del sito

Sono aperte ufficialmente le iscrizioni alla settima edizione della Mezza Maratona “Città di San Miniato” intitolata alla memoria di Giuseppe Cerone.

Da oggi e fino allo svolgimento della gara – prevista l’8 dicembre 2017 – si potrà iscriversi alla Maratona andando nella sezione apposita del menù di navigazione di questo sito. Oppure inviare una mail a questo indirizzo: ivano@lemanet.it. E´ possibile iscriversi anche attraverso il portale MySdam, cliccando anche sul logo a fianco del video di presentazione.

Sempre su questo sito è possibile scaricare il regolamento aggiornato della manifestazione e trovare tutte le informazioni relative anche al pagamento della quota di partecipazione.

La Mezza Maratona “Città di San Miniato” è patrocinata dal Comune di San Miniato e composta dalle associazioni Atletica “La Rocca”, Podismo “Il Ponte”, Casa Culturale, Rico Running, Frates San Miniato, Podisti Ponteaegolesi, Polisportiva Omega e Sala 78 di Ponte a Elsa.

La manifestazione si svolgerà quest’anno l’8 dicembre, con partenza come sempre fissata nei pressi della Casa Culturale di San Miniato Basso. La gara principale competitiva di 21,097 chilometri toccherà tutto il comune di San Miniato e avrà come testimonial il tartufo bianco delle colline sanminiatesi, che proprio nel periodo della corsa raggiunge il suo massimo in termini di qualità.

La corsa è omologata come gara internazionale su strada dalla Fidal (Federazione italiana atletica leggera) e negli anni ha assunto sempre più valenza a carattere regionale e nazionale con centinaia di iscritti.

Parallelamente alla corsa competitiva, si svolgeranno la quarta edizione non competitiva della maratonina a staffetta sui 10 e 11,097 chilometri e la terza edizione della marcia del tartufo bianco, marcia ludico motoria con mini run e fit walking.

Possono partecipare tutti gli atleti che abbiano compiuto il 18° anno di età tesserati per una società Fidal oppure in possesso della Runcard in corso di validità.

L´edizione 2017 è già entrata nel vivo!

Scalda i motori la nuova edizione della Mezza Maratona “Città di San Miniato” patrocinata dal Comune di San Miniato e intitolata alla memoria di Giuseppe Cerone. Nei giorni scorsi si è, infatti, riunito il comitato organizzatore composto dalle associazioni Atletica “La Rocca”, Podismo “Il Ponte”, Casa Culturale, Rico Running, Frates San Miniato, Podisti Ponteaegolesi, Polisportiva Omega e Sala 78 di Ponte a Elsa.

La manifestazione, che festeggia nel 2017 la settima edizione, si svolgerà come da tradizione nel mese di dicembre. Quest’anno il giorno sarà nelle specifico l’8 dicembre, con partenza come sempre fissata nei pressi della Casa Culturale di San Miniato Basso. La gara principale competitiva di 21,097 chilometri toccherà tutto il comune di San Miniato e avrà come testimonial il tartufo bianco delle colline sanminiatesi, che proprio nel periodo della corsa raggiunge il suo massimo in termini di qualità. La corsa è omologata come gara internazionale su strada dalla Fidal (Federazione italiana atletica leggera).


Parallelamente alla corsa competitiva si svolgeranno la quarta edizione non competitiva della maratonina a staffetta sui 10 e 11,097 chilometri e la terza edizione della marcia del tartufo bianco, marcia ludico motoria con mini run e fit walking.
I podisti anche nell’edizione 2017 affronteranno il percorso ormai ampiamente sperimentato dall’organizzazione, che toccherà tutto il comune di San Miniato. Si inizierà col via dalla Casa Culturale di San Miniato Basso passando nelle frazioni della Catena, la Scala, Isola e Roffia per terminare di nuovo a San Miniato Basso.

Tutte le informazioni relative alla Mezza Maratona si possono trovare anche sulla pagina Facebook della corsa.


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata